Terzo settore Welfare

Agenda sociale

Published by:

agenda

Durante noi per il dopo di noi – Incontro pubblico Evento 28 giugno 2016 Organizzatore: Crea cooperativa sociale Comune: Viareggio (LU)

Dalla diagnosi alla cura quale destino dopo l’autorizzazione per il farmaco biotech in oncologia, neurologia e reumatologia? Evento 28 giugno 2016 Luogo: Camera dei Deputati – Palazzo di via del Seminario – Sala del Refettorio Via del Seminario, 76 – Ore: 08.30 Organizzatore: Associazione Dossetti Comune: Roma

RESPIRO – Uno spettacolo di Riccardo Vannuccini coi rifugiati ospiti del C.A.R.A. di Castelnuovo di Porto Evento 28 giugno 2016 Luogo: Teatro Argentina – Largo di Torre Argentina, 52 Comune: Roma … 

“Evoluzione del metodo Housing First e confronto con le sperimentazioni emiliano-romagnole”, un convegno con Sam Tsemberis 29/06/2016 – 14:00

In fuga dalla Libia? Chi sono veramente i “presunti scafisti”? Evento 30 giugno 2016 Luogo: Palazzo Branciforte – via Bara all’Olivella, 2 Organizzatore: Borderline Sicilia Onlus Comune: Palermo

Le migrazioni qualificate in Italia. Ricerche, statistiche, prospettive – Presentazione ricerca Evento 30 giugno 2016 Luogo: Auditorium di via Rieti, 11-13 – Ore 16.30 Organizzatore: Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, Centro Studi e Ricerche IDOS Comune: Roma

Atlante Sprar 2015 – Presentazione rapporto annuale Evento 30 giugno 2016 Luogo: Sala Conferenza Anci via Dei Prefetti 46 – ore 11.00 Comune: Roma … Continue reading

Frontiere sociali Rassegna stampa Welfare

Sociale

Published by:

Governo Povertà Rassegna stampa Welfare

Un sistema per battere la povertà

Published by:

bambini poveri (Massimo Baldini, Paolo Bosi, Daniela Mesini e Emanuele Ranci Ortigosa – lavoce.info) Oggi quasi la metà delle famiglie in povertà assoluta non percepisce alcun trasferimento monetario. Mentre un quarto della spesa assistenziale nazionale va a nuclei familiari con redditi nettamente superiori. Serve dunque un nuovo sistema di politiche per chi è in difficoltà. Risorse e resistenze

Il piano del governo

La relazione al disegno di legge 3594, collegato alla legge di stabilità 2016 e relativo alle norme a contrasto della povertà, afferma la necessità di verificare le prestazioni assistenziali esistenti in relazione all’effettivo bisogno dei beneficiari, in un’ottica di maggiore efficacia ed equità. L’articolato delega il governo ad adottare provvedimenti legislativi per:

  • introdurre dal 2017 una nuova misura nazionale unica di contrasto alla povertà e quindi sostitutiva di quelle già esistenti;
  • razionalizzare su criteri di equità, appropriatezza ed efficacia le attuali prestazioni di natura assistenziale e previdenziale;
  • riordinare la normativa in materia di sistema degli interventi e dei servizi sociali … continua

Guerre Video

Gino Strada / EMERGENCY: abolire la guerra unica speranza per l’umanità (video)

Published by:

play_black (arcoiris.tv) Gino Strada, chirurgo e fondatore di EMERGENCY, è tra i vincitori del Right Livelihood Award 2015, il “premio Nobel alternativo”, “per la sua grande umanità e la sua capacità di offrire assistenza medica e chirurgica di eccellenza alle vittime della guerra e dell’ingiustizia, continuando a denunciare senza paura le cause della guerra” … continua

Ambiente Inquinamento Rassegna stampa Truffe

Bioshopper, su 26 campioni analizzati da Cnr sei contraffatti

Published by:

bologna rifiuti (adnkronos) Legambiente ha deciso di segnalare l’episodio all’Antitrust

Su 26 campioni di bio-sacchetti analizzati dal Cnr di Catania per Legambiente e La Nuova Ecologia, prelevati in altrettanti punti vendita in tutta la Penisola, ben 6 hanno evidenziato la presenza di polietilene, che in due casi poi era “non inferiore al 7%” e quindi in chiaro contrasto con la normativa.

Negli altri campioni solo 4 sono risultati completamente privi di PE, mentre nei restanti 16 il polietilene era comunque presente anche se in quantità valutate come non particolarmente significative.

Parliamo di buste che al consumatore sembrano del tutto regolari e conformi allo standard Uni En 13432, con tanto di marchio di compostabilità … continua

Europa Rassegna stampa Referendum

Brexit: tre scenari per il day after

Published by:

londra (Pietro Manzini – lavoce.info) Quali sono gli scenari politico-diplomatici che si aprono in caso di Brexit? Il primo vede un’adesione del Regno Unito a trattati già esistenti. Il secondo un accordo ad hoc con l’Unione europea. Il terzo una riforma complessiva della Ue. Il termine di due anni di trattativa previsto dai Trattati

Regole per la Brexit

Immaginiamo che la mattina del 24 giugno venga confermato l’esito del referendum sulla Brexit che già circolava nella notte: gli inglesi hanno votato per “leave the Union”. Quali regole si applicano e quali i probabili scenari politico-diplomatici?

Quanto alle regole, si applica l’articolo 50 del Trattato sul funzionamento della Ue, il quale prevede tre ipotesi.

La prima è un recesso entro un tempo massimo di due anni a far data dalla notifica della volontà di recedere al Consiglio europeo da parte dello Stato interessato. L’accordo di recesso è negoziato dalla Commissione ed è concluso dal Consiglio europeo, previa approvazione del Parlamento.
La seconda ipotesi è che, entro il termine di due anni, non si concluda – nonostante i negoziati – alcun accordo di recesso.

In tal caso i trattati cessano automaticamente di essere applicabili allo Stato recedente … continua